TELECABINA
skipass
METEO
WEBCAM
TELECABINA
skipass
METEO
WEBCAM
telecabina_stampa-2

Cabinovia Porsche: la burocrazia rovina il regalo di natale

Impianto pronto ma i test slittano a dopo l’Epifania

Doveva essere il regalo di Natale per gli sciatori della Conca ma la burocrazia ha rallentato i tempi e l’inaugurazione della nuova cabinovia targata Porsche slitta ai giorni dopo l’Epifania. Con grande disappunto dello staff della Prato Nevoso spa.

Dice l’amministratore Gianluca Oliva: “Insieme con i tecnici e gli operai austriaci abbia letteralmente lavorato pancia a terra dall’estate per rispettare i tempi. E ce l’avevamo anche fatta. Perfino con qualche giorno d’anticipo grazie alle squadre di tecnici che hanno lavorato ininterrottamente.  Ma non avevamo fatto i conti con la burocrazia.  Prima abbiamo dovuto aspettare  due mesi per una firma. Ma il peggio è  avvenuto con il collaudo. Doveva essere prima di Natale per inaugurare la cabinovia per le vacanze di fine anno. Ma il vento ha convinto gli ispettori dell’Ustif a rinviare i test. Ci hanno proposto gli due ultimi giorni dell’anno ma abbiamo dovuto dire no”.

Per collaudare infatti la nuova cabinovia con dieci posti occorre sospendere i collegamenti con le altre stazioni del comprensorio del Mondole. Impensabile nei giorni di massima affluenza “sarebbe stato uno sgarbo per tutti gli sciatori che hanno scelto le nostre montagne per queste vacanze” aggiungono dalla Prato Nevoso spa.

Così tutto slitta al 7 e ‪8 gennaio‬, subito dopo il grande assalto delle vancanze di Natale. “Spiace però non aver mantenuto una promessa per colpa della burocrazia.  In fondo noi abbiamo investito otto milioni in questo gioiello della tecnologia dimostrando di credere nel futuro turistico di quest’ area. Ma ci siamo trovati impotenti di fronte agli ostacoli che la macchina pubblica dissemina lungo il percorso” conclude Oliva.

comments

Comments

related posts