+39 0174 334151 | 0174 334133 infopoint info@pratonevoso.com

Il santuario di Vicoforte

Il Santuario di Vicoforte (o Santuario Basilica della Natività di Maria Santissima) è una chiesa monumentale tra le più importanti del Piemonte. La sua cupola ellittica risulta essere la più grande di tale forma al mondo. Il complesso trae le sue origini da un santuario medievale, composto da un modesto pilone decorato da un affresco quattrocentesco raffigurante la Madonna col Bambino, eretto da un fornaciaio per propiziare la buona cottura dei mattoni.

Nel 1592, durante una battuta di caccia, un cacciatore di nome Giulio Sargiano colpì per sbaglio l’immagine della Vergine che, secondo la tradizione, sanguinò. La realtà vede invece il cacciatore pentito che appende il suo archibugio al pilone ed inizia una grande raccolta di fondi per riparare il danno ed espiare così il suo peccato. L’archibugio è conservato all’interno del Santuario, nelle nuove sale destinate a museo. Nel dicembre del 2017 vi è stata trasportata la salma del Re Vittorio Emanuele III e della consorte Elena del Montenegro, seconda Regina d’Italia.

Vai al sito

Competenze

, , , , ,

Postato il

20 Gennaio 2019